“CARTA BIANCA” (RAI TRE) PER GLI IMPRENDITORI DI CONFAPI: «ABBATTERE IL COSTO DEL LAVORO»

del 22.02.2018

Prosegue l’impegno dell’Associazione nel portare le piccole imprese del territorio al centro della scena nazionale. Moreno Zuin, titolare dell’azienda padovana Modelleria Zuin, intervistato dal programma di Bianca Berlinguer: «Voglio riuscire a dare un euro l’ora in più in busta paga ai miei dipendenti, ma all’azienda costa il doppio. Vi pare possibile?».

“Due milioni e mezzo di fatturato, 14 dipendenti. Moreno Zuin, titolare dell’omonima azienda metalmeccanica, ha superato la crisi investendo sui macchinari. E ora vuole premiare i suoi operai aumentando la loro paga di un euro l’ora”. È iniziato così il servizio realizzato all’interno di Modelleria Zuin - impresa di Cadoneghe (Padova) attiva nel settore della costruzione di prototipi meccanici - per “Carta Bianca”, programma serale di approfondimento di Rai Tre, nello specifico dedicato ai problemi delle piccole e medie industrie e in particolare alla piaga del costo del lavoro.

«Voglio dare loro un euro in più all’ora. Rispetto a quello che percepisce adesso, ogni dipendente riceverebbe in più una cifra tra i 111 e i 117 euro netti al mese, ma a me costerebbe 232 euro, per un totale di 3.189 euro l’anno», ha spiegato Zuin al giornalista Vittorio Romano, nella puntata andata in onda martedì 21 febbraio, nella striscia quotidiana del programma condotto da Bianca Berlinguer. «Io voglio riuscire a farlo e a premiarli, ma è chiaro che serve una formula per ridurre il costo del lavoro».

«È una battaglia, quella relativa all’abbattimento del cuneo fiscale e alla detassazione degli aumenti retributivi, che riguarda ogni azienda. Non a caso è al centro del manifesto programmatico elaborato dalla Giunta nazionale di Confapi e indirizzato a partiti e movimenti in vista delle imminenti elezioni politiche», sottolinea Jonathan Morello Ritter, presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confapi, che ha affiancato Zuin nel corso della realizzazione del servizio. «Si tratta di un punto nodale per rilanciare l’economia: il gettito annuale dell’Inps non subirebbe variazioni rispetto agli anni precedenti, gli aumenti andrebbero direttamente nelle tasche dei lavoratori, crescerebbero i consumi, la domanda interna e quindi il Pil».

Prosegue così l’impegno di Confapi Padova nel far sentire la voce delle piccole industrie del territorio sui media nazionali, dopo la recente partecipazione dello stesso Morello Ritter a “Tagadà”, su La7, le interviste agli imprenditori dell’Associazioni andate in onda su “Agorà” (Rai Tre) e i servizi sulle pagine del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore.

Il servizio di Carta Bianca è visibile dal minuto a questo link dal minuto 21.

Nella foto Moreno Zuin intervistato a Carta Bianca

Diego Zilio
Ufficio Stampa Confapi Padova
stampa@confapi.padova.it

/Argomenti