Ccnl Unionmeccanica, nasce Ebm Salute: ecco la circolare che spiega come avviare la contribuzione al fondo

del 06.06.2018

Il 2 maggio scorso a Milano è stato costituito Ebm Salute - il Fondo per l’assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dipendenti delle Pmi e delle imprese che applicano il Ccnl Unionmeccanica/Confapi.

Scopo del Fondo è quello di riconoscere ai lavoratori e ai loro familiari le prestazioni sanitarie integrative attuando quanto definito con il Ccnl sottoscritto il 3 luglio 2017.

Con la costituzione di Ebm Salute è stato inoltre definito lo Statuto del Fondo. Gli iscritti e i destinatari delle prestazioni del Fondo potranno essere: tutti i lavoratori dipendenti, non in prova, con contratto a tempo indeterminato compresi i lavoratori parttime, con contratto di apprendistato e con contratto a tempo determinato di durata non inferiore a 5 mesi a decorrere dalla data di iscrizione; i lavoratori in aspettativa per malattia, i lavoratori in Cassa integrazione e, per un periodo di 12 mesi, i lavoratori in mobilità o in Naspi; i familiari del lavoratore dipendente e i conviventi di fatto.

La priorità sarà ora definire al più presto la stipula di un’adeguata convenzione assicurativa al fine di garantire alle lavoratrici, ai lavoratori e ai loro familiari l’erogazione delle prestazioni sanitarie integrative previste con la sottoscrizione del contratto nazionale Confapi.

A questo link la circolare esplicativa relativa all’avvio della contribuzione al fondo Ebm Salute.

Confapi Padova
Tel. 049 8072273
info@confapi.padova.it

/Argomenti